Dati di contatto e accesso alla Pratica

 Ente/Azienda ESEV – Ente Scuola Edile Veronese  
 Ruolo Referente progetto 
 Nome Maria Grazia 
 Cognome Veronesi 
 Telefono 045 523366  
 Email veronesi@esev.it 
 Sito Web  

Pratica di validazione

Nome della Pratica di validazione Saperi costruttivi
Sigla
Descrizione sintetica della Pratica (max 10 righe) Il progetto intende creare un modello di validazione a valenza nazionale per il settore edile. Si rivolge ad adulti inoccupati e/o disoccupati e/o occupati che intendono acquisire un titolo di studio o una qualifica o ottenere una convalida/certificazione delle competenze acquisite in ambiente di lavoro.

 
Anno di inizio 2009 
Anno di conclusione 2010 
Grado di istituzionalità della Pratica  Esplorativa 
Soggetto Titolare  Regione/Provincia autonoma  Regione Veneto 
Soggetto Titolato  Agenzie Formative   Ente Scuola Edile Veronese 
Contesto della Pratica Pubblico (istruzione,formazione,lavoro)Terzo settore 
Territorio

Nazionale (Italia)

Regionale:

  • VENETO

 

Settore Edilizia  
Chi offre il Servizio AltroCentri per l'impiego   Scuole edili; Formedil nazionale.
Qual è il tipo di professionalità adibita al Servizio   
A chi è Destinato Disoccupati o persone in transizione lavorativaGiovaniImmigrati o rifugiatiOccupatiOver 45
Con quali Finalità Certificazione di qualifica o unità di competenzeRiconoscimento di crediti formativi
Fonte di finanziamento Fondi europei     Fondo Sociale Europeo 
Indicare il costo medio sostenuto per utente     
Indicare il numero di ore-lavoro mediamente impiegate per utente   
Indicare il numero di beneficiari della Pratica   

Come si Realizza

Cosa Rilascia Attestazione di competenze     
Chi convalida Il soggetto che Offre il Servizio  Su controllo del CTS 
Standard/Referenziali di riferimento Altro repertorio (specificare)  - Repertorio di qualifiche nazionali
- Repertorio di competenze FORMEDIL Nazionale
 
Specificare una figura e/o unità di competenza  Link al software Isfol 
Utilizzo piattaforma ISFOL No  

Processo (Fasi)

1. Accoglienza e orientamento Colloquio inizialeIntervista approfonditaPiano Azione Individuale   
2. Identificazione  
3. Valutazione Dossier documentale e assessment     
4. Attestazione A cura dell'operatoreCon intervento dell'Istituzione